6. Altri (oneri) proventi e spese generali, non ricorrenti

Nei primi nove mesi del 2015 gli altri oneri non ricorrenti ammontano a € 15,6 milioni e includono oneri per consulenze sostenute nell’ambito delle operazioni di acquisizione di PartnerRe per € 14,1 milioni e di The Economist Group per € 0,5 milioni, oneri derivanti dalla riduzione dell’organico per € 0,8 milioni, nonché altri oneri per € 0,2 milioni. 

Nei primi nove mesi del 2014 gli altri oneri non ricorrenti ammontavano a € 6,6 milioni e includevano oneri derivanti dalla riduzione dell’organico per € 3,2 milioni, oneri per l’inesigibilità degli interessi attivi maturati sul Prezzo Differito per € 2,1 milioni nell’ambito dell’accordo con Alpitour, nonché altri oneri per € 1,3 milioni.

Commercial Register No.64236277 Legal notes | Credits