1. Quota del risultato delle partecipate valutate con il metodo del patrimonio netto

Nei primi nove mesi del 2012 la quota nel risultato delle partecipate valutate con il metodo del patrimonio netto risulta positiva per € 250 milioni (positiva per € 471,1 milioni nell’analogo periodo dell’esercizio precedente).

La variazione negativa di € 221,1 milioni riflette principalmente la riduzione del risultato del Gruppo Fiat che nei primi nove mesi del 2011 aveva beneficiato di un provento atipico derivante principalmente dall’acquisizione del controllo di Chrysler (quota EXOR pari a € 324,2 milioni).

  Progressivi al 30 settembre III Trimestre
€ milioni 2012   2011   Variazioni 2012   2011   Variazioni
Gruppo Fiat  Industrial (a) 204,5   148,1   56,4 80,4   54,0   26,4
Gruppo Fiat (a) 73,8   382,4   (308,6) 11,9   (12,4)   24,3
C&W Group (10,6) (b) (10,8) (b) 0,2 0,6 (b) 4,5 (b) (3,9)
Juventus Football Club S.p.A. (16,3)   (49,2)   32,9 (11,9)   (24,0)   12,1
Gruppo Almacantar 0,5   (1,0)   1,5 0,2   (0,3)   0,5
Gruppo Sequana (1,9) (c) 1,6   (3,5) 0,0   (8,4)   8,4
Totale 250,0   471,1   (221,1) 81,2   13,4   67,8
(a) Comprensivi delle rettifiche di consolidamento. (b) A partire dal primo trimestre 2012 C&W Group ha modificato i criteri di contabilizzazione degli oneri per i piani di incentivazione a favore dei dipendenti e per i “commission bonus program” a favore dei Brokers. Prima di queste modifiche gli oneri per i piani di incentivazione erano contabilizzati pro-rata temporis a quote costanti in ciascun trimestre, sulla base degli oneri stimati per l’intero esercizio, mentre gli oneri per “commission bonus program” erano determinati in percentuale sui ricavi dell’esercizio precedente delle attività da Leasing e Capital Markets. A partire dal 1° gennaio 2012 gli oneri relativi ai piani di incentivazione sono determinati sulla base dell’EBITDA effettivamente conseguito e calcolato prima dei piani di incentivazione stessi, mentre gli oneri per “commission bonus program” sono determinati sulla base dei ricavi e degli incassi effettivi del periodo di riferimento. Considerando la modifica dei criteri contabili il risultato dei primi nove mesi del 2011 sarebbe stato pari a -$5,1 milioni (quota EXOR -€ 2,8 milioni). (c) Risultato riferito ai primi sei mesi dell’esercizio 2012.

Per i commenti sull'andamento della gestione delle principali imprese controllate e collegate operative si rinvia alle sezioni che seguono. Si ricorda che i risultati intermedi di C&W Group e di Juventus Football Club sono influenzati da significativi fattori stagionali tipici dei rispettivi settori di attività.

Commercial Register No.64236277 Legal notes | Credits