Analisi bilancio separato

EXOR S.p.A. ha chiuso l’esercizio 2012 con un utile di € 150,5 milioni (€ 58,7 milioni nel 2011).

La variazione positiva deriva dalla plusvalenza realizzata sulla cessione della partecipazione Alpitour (€ 135,9 milioni) rispetto alla minusvalenza realizzata nel 2011 sulla cessione di Intesa Sanpaolo (€ 8 milioni) e alla svalutazione della controllata Juventus F.C. (€ 56,2 milioni), da minori spese ricorrenti e IVA indetraibile (€ 1,2 milioni), dalla variazione positiva delle imposte (€ 2,1 milioni) al netto dei minori dividendi incassati da partecipate (-€ 88,9 milioni), da maggiori oneri finanziari netti (-€ 20,8 milioni) e da proventi netti  non ricorrenti (-€ 1,9 milioni).

Di seguito sono evidenziate le sintesi del conto economico e della situazione patrimoniale-finanziaria, nonché i commenti sulle voci più significative.

EXOR S.p.A. - Sintesi conto economico

€ milioni Note 2012 2011 Variazioni
Dividendi da partecipazioni 1 82,8 171,7 (88,9)
Plusvalenze (Minusvalenze) su cessioni e svalutazioni di partecipazioni 2 135,9 (64,2) 200,1
Oneri finanziari netti 3 (48,5) (27,7) (20,08)
Spese generali nette, ricorrenti 4 (19,1) (19,8) 0,7
Altri proventi (oneri) e spese generali, non ricorrenti 5 0,4 2,3 (1,9)
IVA indetraibile e altre imposte indirette   (1,5) (2,0) 0,5
Risultato prima delle imposte   150,0 60,3 89,7
Imposte   0,5 (1,6) 2,1
Utile netto dell'esercizio   150,5 58,7 91,8

Download xls

EXOR S.p.A. - Sintesi situazione patrimoniale-finanziaria

    31.12.2012 31.12.2011  
€ milioni Note Importi % Importi % Variazioni
Partecipazioni e altre attività finanziarie disponibili per la vendita
6 4.252,6 86,7 3.817,3 83,6 435,3
Altre attività finanziarie non correnti  
125,4 2,6 115,8 2,5 9,6
Attività finanziarie correnti  
518,1 10,6 529,6 11,6 (11,5)
Crediti finanziari verso società controllata  
1,8 0,0 0,0 0,0 1,8
Crediti verso Erario  
4,5 0,1 25,1 0,5 (20,6)
Altre attività correnti e non correnti  
1,4 0,0 1,7 0,0 (0,3)
Attività non correnti possedute per la vendita
0,0 0,0 82,5 1,8 (82,5)
Totale Attivo   4.903,8 100,0 4.572,0 100,0 331,8
Patrimonio netto 7 3.519,6 71,8 3.445,4 75,3 74,2
Prestiti obbligazionari  
1.079,5 22,0 845,8 18,5 233,7
Debiti verso banche correnti e non correnti  
200,0 4,1 200,0 4,4 0,0
Altre passività finanziarie correnti  
70,3 1,4 48,1 1,1 22,2
Fondi e altre passività correnti e non correnti  
34,4 0,7 32,7 0,7 1,7
Totale Passivo   4.903,8 100,0 4.572,0 100,0 331,8

Download xls

Posizione finanziaria netta

Al 31 dicembre 2012 la posizione finanziaria netta evidenzia un saldo negativo di € 718,9 milioni e un peggioramento di € 270,4 milioni rispetto al saldo negativo di € 448,5 milioni di fine 2011. Il saldo è così composto:

  31.12.2012 31.12.2011
€ milioni CorrenteNon
corrente
  Totale Corrente   Non
corrente
  Totale
Attività finanziarie  180,2 110,4 (a) 290,6 435,3 (a) 115,7 (a) 551,0
Crediti finanziari verso società controllata 1,8 0,0   1,8 0,0   0,0   0,0
Disponibilità liquide e mezzi equivalenti 338,5 0,0   338,5 94,2   0,0   94,2
Totale attività finanziarie 520,5 110,4   630,9 529,5   115,7   645,2
Prestito obbligazionario EXOR 2011-2031 (0,7) (87,7)   (88,4) (0,7)   (99,5)   (100,2)
Prestito obbligazionario EXOR 2018-2025 (0,4) (97,7)   (98,1) 0,0   0,0   0,0
Prestito obbligazionario EXOR 2012-2019 (1,5) (147,2)   (148,7) 0,0   0,0   0,0
Prestito obbligazionario EXOR 2007-2017 (22,4) (746,9)   (769,3) (22,4)   (746,2)   (768,6)
Debiti verso banche e altre passività finanziarie (45,3) (200,0)   (245,3) (24,9)   (200,0)   (224,9)
Totale passività finanziarie (70,3) (1.279,5)   (1.349,8) (48,0)   (1.045,7)   (1.093,7)
Posizione finanziaria netta di Exor S.p.A. 450,2 (1.169,1)   (718,9) 481,5   (930,0)   (448,5)
(a) Di cui € 109,5 milioni (nel 2011 € 77 milioni nella quota corrente ed € 114,9 milioni nella quota non corrente) sono relativi a titoli obbligazionari emessi da primarie controparti e quotati su mercati attivi e regolamentati che la Società intende, ed è in grado di detenere, sino al loro naturale rimborso quale investimento di parte della liquidità disponibile, in modo da garantirsi un flusso costante di proventi finanziari ritenuto interessante. Tale designazione è stata effettuata in osservanza dello IAS 39, paragrafo 9. Tali strumenti finanziari sono liberi da qualsiasi vincolo e, quindi, monetizzabili qualora la Società decidesse in tal senso. La loro classificazione nella quota non corrente della posizione finanziaria è stata adottata solo in considerazione del fatto che la loro scadenza naturale si pone oltre i 12 mesi successivi alla chiusura del bilancio. Non vi sono vincoli di negoziazione e il loro grado di liquidità/liquidabilità è considerato elevato.

La variazione negativa di € 270,4 milioni dell'esercizio 2012 è stata determinata dai seguenti flussi:

€ milioni      
Posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2011     (448,5)
Dividendi da partecipate     82,8
- Fiat  Industrial S.p.A. 71,3    
- Fiat S.p.A. 10,8    
- Emittenti Titoli 0,0 (a)  
- Fondo Rho Immobiliare 0,7    
Investimenti     (362,7)
- Fiat  Industrial S.p.A.  (16,1)    
- Fiat S.p.A.   (30,8)    
- Seagull S.p.A. (ora Alpitour S.p.A.) (10,0)    
- Arenella Immobiliare S.r.l. (0,1)    
- The Black Ant Value Fund  (300,0)    
- Juventus Football Club S.p.A. (5,7)    
Cessione Alpitour S.p.A.     182,0
Dividendi distribuiti da EXOR S.p.A.     (80,1)
Altre variazioni     (92,4)
- Spese generali nette, ricorrenti (escluso il costo figurativo del Piano di stock option EXOR) (16,0)    
- Altri proventi (oneri) e spese generali, non ricorrenti  0,4    
- Imposte e tasse indirette (1,5)    
- Oneri  finanziari netti  (49,3)    
- Incasso crediti da Erario 20,5    
- Altre variazioni nette (46,5) (b)  
Variazione netta dell'esercizio     (270,4)
Posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2012     (718,9)
(a) Pari a € 35 mila. (b) Includono la riclassifica di attività correnti ad attività non correnti (€ 24,2 milioni), la valorizzazione degli Interest Rate Swap su finanziamenti per - € 21,1 milioni e la variazione dei crediti/debiti non finanziari per -€ 1,2 milioni.

Raccordo tra i dati del bilancio separato di EXOR S.p.A. e del bilancio consolidato del Gruppo

Come richiesto dalla Comunicazione Consob 6064293 del 28 luglio 2006, di seguito si evidenzia il raccordo tra i dati dell'utile dell'esercizio e del patrimonio netto dei bilanci separati di EXOR S.p.A. al 31 dicembre 2012 e al 31 dicembre 2011 con i corrispondenti dati dei bilanci consolidati del Gruppo EXOR alle stesse date.

  (Perdita) Utile Patrimonio netto
€ milioni 2012 2011 31.12.2012 31.12.2011
Bilancio separato di EXOR S.p.A. 150 59 3.520 3.445
Differenza tra valori di carico delle partecipazioni e i corrispondenti patrimoni netti alla fine dell'esercizio precedente     2.958 2.522
Saldo netto delle variazioni intervenute nell'esercizio nei patrimoni netti delle società consolidate e valutate con il metodo del patrimonio netto (escluso il risultato)     445 (28)
Quota nei risultati delle società consolidate e delle società valutate con il metodo del patrimonio netto, al netto delle rettifiche di consolidamento 300 514 300 514
Eliminazione dei dividendi incassati da società consolidate e valutate con il metodo del patrimonio netto (84) (176) (84) (176)
Rettifiche minusvalenze/plusvalenze su cessione partecipazioni e svalutazioni 34 108 34 108
Altre rettifiche di consolidamento (2) (1) (9) 18
Bilancio consolidato del Gruppo EXOR (attribuibile ai Soci della Controllante) 398 504 7.164 6.403
Commercial Register No.64236277 Note legali | Credits