Semestrale - 1H 2015

Il Gruppo EXOR ha chiuso il primo semestre 2015 con un utile consolidato di € 219,3 milioni; il primo semestre 2014 si era chiuso con un utile consolidato di € 57,4 milioni. La variazione positiva di € 161,9 milioni deriva principalmente dalle maggiori plusvalenze realizzate nel semestre su cessioni di partecipazioni (€ 63,8 milioni) rispetto alla svalutazione di Sequana (€ 26,9 milioni) e alla minusvalenza realizzata sulla cessione residua di Alpitour (€ 10,4 milioni) contabilizzate nel primo semestre 2014, dall’ incremento della quota nel risultato delle partecipate per € 90,9 milioni, da maggiori dividendi incassati per € 3,4 milioni, parzialmente compensata dall’incremento degli oneri finanziari netti per € 23,4 milioni e degli altri oneri non ricorrenti per € 3,4 milioni, nonché da altre variazioni nette negative per € 6,7 milioni.

 

NAV
€ milioni01/03/2009(a)31/12/201430/06/2015
     
Investimenti  2.921   8.347 11.355
Investimenti finanziari 274   663 603
Cassa ed equivalenti 1.121   2.233 1.811
Azioni proprie 19   762 957
Valore totale degli attivi 4.335   12.005 14.726
Debito lordo (1.157)   (1.671) (1.678)
Costi di struttura ordinari per dieci anni (210)   (170) (170)
Net Asset Value (NAV) 2.968   10.164 12.878
(a) Data di efficacia della fusione di IFIL in IFI e della ridenominazione di quest’ultima in EXOR.

NAV: andamento 31.12.2014 - 30.06.2015

Commercial Register No.64236277 Note legali | Credits