Trimestrale 9M - 2015

l Gruppo EXOR ha chiuso i primi nove mesi dell’esercizio 2015 con un utile consolidato di € 611 milioni; l’analogo periodo dell’esercizio 2014 si era chiuso con un utile consolidato di € 142 milioni. La variazione positiva di € 469 milioni deriva principalmente dall’incremento delle plusvalenze nette per € 626,2 milioni (di cui € 522,1 milioni relativi alla cessione di C&W Group e classificati nella voce Utile (perdita) delle Discontinued Operations), parzialmente compensato dal decremento nella quota del risultato delle partecipate (€ 99,2 milioni) e dall’incremento degli oneri finanziari netti (€ 34,8 milioni) e degli altri oneri non ricorrenti (€ 9 milioni).

NAV
€ milioni 01/03/2009 (a) 31/12/2014 30/09/2015
     
Investimenti  2.921   8.347 8.707
Investimenti finanziari 274   663 560
Cassa ed equivalenti 1.121   2.233 2.898
Azioni proprie 19   762 862
Valore totale degli attivi 4.335   12.005 13.027
Debito lordo (1.157)   (1.671) (1.727)
Costi di struttura ordinari per dieci anni (210)   (170) (170)
Net Asset Value (NAV) 2.968   10.164 11.130
(a) Data di efficacia della fusione di IFIL in IFI e della ridenominazione di quest’ultima in EXOR.
Commercial Register No.64236277 Note legali | Credits