Trimestrale 9M - 2016

Il Gruppo EXOR ha chiuso i primi nove mesi dell’esercizio 2016 con un utile consolidato di € 844,2 milioni; l’analogo periodo dell’esercizio 2015 si era chiuso con un utile consolidato di € 611,0 milioni. La variazione positiva di € 233,2 milioni deriva dall’incremento della quota nel risultato delle partecipate (€ 821,9 milioni), da maggiori dividendi da partecipate (€ 11,4 milioni) e da altre variazioni nette positive per € 3,7 milioni, parzialmente compensata da minori plusvalenze sulla cessione di partecipate (€ 565,3 milioni, di cui € 521,3 milioni relativi alla cessione di C&W Group e classificati nella voce Utile (perdita) delle Discontinued Operations), dall’incremento degli oneri finanziari netti e degli oneri non ricorrenti, rispettivamente per € 18,3 milioni ed € 20,2 milioni.

NAV
US$ milioni 01/03/2009 (a) 31/12/201530/09/2016
Investimenti 2.921  11.03715.373
Investimenti finanziari 274  631413
Cassa ed equivalenti 1.121  4.393175
Azioni proprie 19  231207
Valore totale degli attivi 4.335  16.29216.168
Debito lordo (1.157)  (2.937)(4.095)
Net Asset Value (NAV) (2.968)  13.35512.073
(a) data di efficacia dalla fusione di IFIL in IFI e della ridenominazione di quest'ultima in EXOR.
Commercial Register No.64236277 Note legali | Credits