Semestrale - H1 2016

Il Gruppo EXOR ha chiuso il primo semestre 2016 con un utile consolidato di € 430,3 milioni; il primo semestre 2015 si era chiuso con un utile consolidato di € 219,3 milioni. La variazione positiva di € 211 milioni deriva principalmente dall’incremento della quota nel risultato delle partecipate (€ 267,4 milioni, di cui € 151,7 milioni relativi al primo consolidamento di PartnerRe), dai maggiori dividendi incassati (€ 16,6 milioni, di cui € 16,1 milioni distribuiti da PartnerRe prima dell’acquisizione del controllo), nonché da altre variazioni nette positive (€ 0,8 milioni), parzialmente compensata dal decremento delle plusvalenze su cessioni di partecipazioni (€ 41,6 milioni), dall’incremento degli oneri finanziari netti sull’indebitamento (€ 6,5 milioni) e degli altri oneri netti non ricorrenti (€ 25,7 milioni, principalmente connessi all’acquisizione di PartnerRe).

NAV
€ milioni01/03/2009(a)31/12/201530/06/2016
     
Investimenti  2.921 11.037 14.901
Investimenti finanziari 274 631 409
Cassa ed equivalenti 1.121 4.393 170
Azioni proprie 19 231 194
Valore totale degli attivi 4.335 16.292 15.674
Debito lordo (1.157) (2.937) (4.173)
Net Asset Value (NAV) (2.968) 13.355 11.501
(a) data di efficacia dalla fusione di IFIL in IFI e della ridenominazione di quest'ultima in EXOR.

NAV: andamento 31.12.2015 - 30.06.2016

Commercial Register No.64236277 Note legali | Credits